Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Approvato lo Statuto
della Commissione
per la tutela dei minori

Il 21 aprile scorso il cardinale segretario di Stato ha approvato, per mandato del Papa, ad experimentum per tre anni lo Statuto della Pontificia Commissione per la tutela dei minori. La bozza del testo era stata presentata per l’approvazione dal cardinale O’Malley, presidente della medesima Commissione, istituita ufficialmente da Francesco con il chirografo del 22 marzo 2014. L’attività dell’organismo — si legge tra l’altro nello Statuto — consiste essenzialmente nel «proporre iniziative al Romano Pontefice» allo scopo «di promuovere la responsabilità delle Chiese particolari nella protezione di tutti i minori e degli adulti vulnerabili».

Il testo del chirografo e dello Statuto

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 gennaio 2020

NOTIZIE CORRELATE