Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Appello
all’unità dei cubani

· La processione della Virgen de la Caridad del Cobre a Miami ·

Miami, 11. La Virgen de la Caridad del Cobre ancora una volta unisce e colma le distanze, non solo geografiche, tra i cubani. Un’immagine della Madonna patrona di Cuba è stata portata a spalle dai fedeli per le strade di Miami con grande commozione ed entusiasmo. La processione e l’esposizione temporanea in una cappella della città statunitense ha avuto luogo ieri, martedì 10, in occasione del centenario della proclamazione della Virgen de la Caridad del Cobre come patrona dell’isola caraibica.

Con il motto «La carità ci unisce», l’immagine della Madonna andrà nei prossimi giorni nei principali luoghi nei quali si sviluppa la vita della comunità cubana negli Stati Uniti. Con la richiesta esplicita che fosse portata tra le comunità della diaspora come simbolo di amore e di unità, infatti, una famiglia cattolica cubana — riferisce l’agenzia Efe — aveva donato una statuetta della Vergine a Papa Francesco nel settembre scorso, in occasione della sua recente visita a Cuba. «La Virgen — ha spiegato padre Rumin Juan Dominguez, parroco della cappella dove è esposta l’immagine della Madonna — incarna il superamento delle divisioni e rappresenta l’unità».

La messa in commemorazione del centenario della patrona di Cuba è stata presieduta dall’arcivescovo di Miami, monsignor Thomas Gerard Wenski. Contemporaneamente un’altra messa è stata celebrata nel santuario della Virgen de la Caridad del Cobre, a Santiago di Cuba, alla quale hanno preso parte i vescovi dell’isola insieme a un gran numero di fedeli.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE