Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Apostolo e visionario

· In un libro l’omaggio a Bartolomeo per il venticinquesimo anniversario dell’elezione alla sede patriarcale di Costantinopoli ·

Le corone di fiori che Papa Francesco e il Patriarca Bartolomeo hanno lanciato nel mare dell’isola di Lesbo  insieme con l’arcivescovo Hierònymos lo scorso 16 aprile

S’intitola Bartholomew Apostle and Visionary l’eccezionale omaggio al patriarca ecumenico Bartolomeo contenuto in un volume appena uscito negli Stati Uniti nel venticinquesimo anniversario della sua elezione alla sede di Costantinopoli. Del libro (Nashville, Thomas Nelson, 2016, pagine XXXII + 271, dollari 26,99) anticipiamo la prefazione del Papa e la riflessione di Benedetto XVI. Il volume è aperto da una breve riflessione di John Biden, vicepresidente degli Stati Uniti, e ricostruisce l’itinerario del patriarca in sei capitoli commentati da altrettanti autori. Il contributo di Joseph Ratzinger è relativo al primo, intitolato “Un delicato mosaico” e dedicato al «costruttore di ponti in un mondo volatile». Seguono le riflessioni del rabbino David Rosen (su Bartolomeo come protagonista ecumenico nel mondo cristiano), dell’arcivescovo anglicano Rowan Williams (sugli anni della giovinezza del patriarca, al secolo Dimitrios Archontonis, nato a Imbro il 29 febbraio 1940), di Al Gore (sull’impegno di Bartolomeo per l’unità nell’ortodossia), dell’antropologa Jane Goodall (sull’opera pionieristica del patriarca per la tutela del creato) e del giornalista George Stephanopoulos (che traccia un profilo personale e pastorale di Bartolomeo). Autore del libro è John Chryssavgis, arcidiacono del Trono ecumenico e consulente teologico dell’arcidiocesi greco-ortodossa di America e del patriarca ecumenico per le questioni ambientali. Australiano di nascita, Chryssavgis è sposato e vive a Boston, dopo aver studiato ad Atene e Oxford. Nella bibliografia del teologo vanno ricordati i tre volumi in cui ha raccolto scritti di Bartolomeo, l’antologia Toward an Ecology of Transfiguration: Orthodox Christian Perspectives on Environment, Nature and Creation (2013) e Dialogue of Love. Breaking the Silence of Centuries (2014), un piccolo libro con contributi preziosi pubblicato a cinquant’anni dal primo incontro tra Atenagora e Paolo VI, alle origini di un “dialogo d’amore” che continua. (g.m.v.)

La prefazione di Papa Francesco 

La riflessione di Benedetto XVI  

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE