Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Annunciato indulto
in Paraguay

· In risposta all’appello del Papa ·

Il presidente del Paraguay, Horacio Cartes, ha annunciato ieri un indulto per 16 prigionieri, per la maggioranza donne, accogliendo l’appello rivolto da Papa Francesco ai capi di stato per il giubileo della misericordia. 

«Grazie per averci invitato a vivere l’anno della misericordia con un atto di clemenza per i detenuti» ha affermato il presidente Cartes nel corso di una cerimonia al palazzo del governo, accompagnato dal nunzio apostolico, l’arcivescovo Aliseo Antonio Ariotti, il quale ha sottolineato che il presidente del Paraguay è stato uno dei primi leader mondiali che «ha prestato attenzione all’appello di misericordia di Papa Francesco». L’atto di clemenza — che è una prerogativa presidenziale stabilita dalla Costituzione — include dieci donne che scontano la pena nei carceri del Buen Pastor, Juana María de Lara e di Encarnación. Tutti i detenuti saranno liberati oggi, ha affermato il ministro della giustizia del Paraguay, Ever Martínez. 

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE