Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Angela Merkel
apre alla Grecia

· Impegno a tenere aperto un filo diretto durante le trattative tra Atene e creditori ·

Il Governo greco riprende in giornata i colloqui con i suoi creditori, dopo la telefonata di ieri tra il premier, Alexis Tsipras, e il cancelliere tedesco, Angela Merkel. Nel corso del colloquio, i due leader — riferiscono fonti elleniche — hanno espressol’auspicio di «istituire canali di comunicazioni stabili durante tutti i negoziati,per raggiungere rapidamente un accordo che sia favorevole per entrambe le parti».I tecnici della ex troika (Banca centrale europea, Unione europea e Fondo monetario internazionale), ora denominata Bruxelles Group, terranno una teleconferenza con gli omologhi di Atene, mentre mercoledì è previsto un incontro nella capitale belga. Tsipras sta cercando in tutti i modi di dare un deciso colpo di acceleratore per ricucire i rapporti con i creditori, dopo l’infruttuoso vertice di Riga della scorsa settimana. La stampa ateniese riferisce, infatti che il Governo di Atene è pronto a mettere sul piatto una nuova lista di proposte di riforma da sottoporre ai creditori.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE