Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Ancorati all’Eucaristia

· ​Nell’udienza ai vescovi amici del movimento dei Focolari il Papa ribadisce l’importanza del dialogo ·

Il pensiero per le terre insanguinate della Siria, dell’Iraq e dell’Ucraina

Gino Severini, «Bozzetto per la Santa Cena» (1927)

Un ringraziamento «particolare» ai vescovi provenienti «dalle terre insanguinate della Siria e dell’Iraq, come pure dell’Ucraina» è stato rivolto da Papa Francesco, durante l’incontro con i presuli amici del movimento dei Focolari, svoltosi nell’Aula Paolo VI mercoledì mattina, 4 marzo, prima dell’udienza generale. «Nella sofferenza che state vivendo con la vostra gente — ha assicurato — voi sperimentate la forza che viene da Gesù Eucaristia, forza di andare avanti uniti nella fede e nella speranza».

Il testo del discorso del Papa

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE