Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Frana di fango
travolge un villaggio in Guatemala

· Almeno trenta le vittime e oltre seicento i dispersi ·

Squadre di soccorritori e volontari sul luogo del disastro (Reuters)

Tragica frana in Guatemala. È di almeno 30 il numero dei morti e di 600 quello dei dispersi in seguito alla massa di fango e acqua che, a causa delle forti piogge, si è abbattuta su 125 case del villaggio di Santa Catarina Pinula, a una ventina di chilometri dalla capitale. Lo hanno riferito i soccorritori citati dai media internazionali. Le operazioni di soccorso ripartite stamane vedono impegnati 500 tra vigili, poliziotti e soldati. La stagione delle piogge, da maggio fino a novembre, aveva già ucciso otto persone quest’anno. Nel 2014 c’erano stati 29 morti, due dispersi e 25 feriti.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE