Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Alla fame quindici milioni di bambini filippini

· Chieste azioni concrete per affrontare l’emergenza ·

Un gran numero di filippini, tra cui quindici milioni di bambini, patisce la fame o è soggetto a malnutrizione, mentre l’economia del Paese asiatico continua a crescere. 

Il dato è emerso ieri durante un dibattito nel Parlamento di Manila sul disegno di legge di bilancio preventivo. Nel corso della riunione, alcuni deputati hanno chiesto all’Esecutivo azioni concrete per affrontare questa drammatica emergenza. «Non dobbiamo permettere alle agenzie di rating di attutire il brontolio dello stomaco vuoto — hanno sottolineato — ma dobbiamo lasciare che il problema della fame distrugga i muri spessi della burocrazia».

Una recente indagine sociale ha rivelato che il 43 per cento dei filippini, circa 9,3 milioni di famiglie, si considerano in difficoltà da un punto di vista alimentare. Sulla base dell’ultima inchiesta nazionale sulla nutrizione, 7.360.000 bambini sotto i cinque anni sono malnutriti. Tuttavia la Fao ha fornito una stima più alta, precisando che sono malnutriti circa quindici milioni di bambini: una popolazione maggiore di quella della metropoli Manila. Il disegno di legge prevede lo stanziamento di 4,6 miliardi di pesos per il ministero della Pubblica istruzione e il dipartimento di Previdenza sociale, fondi assegnati per servire pasti occasionali ai bambini gravemente malnutriti e per il programma di alimentazione supplementare per i bambini negli asili nido.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

09 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE