Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

A lume di candela

· In Canada la beatificazione di Marie Élisabeth Turgeon ·

Territori immensi, grandi risorse naturali, ma povertà endemica per gli agricoltori che a stento riuscivano a sopravvivere. Questa era la situazione delle zone intorno a Rimouski, nel Québec canadese, ai tempi di Marie Élisabeth Turgeon (1840-1881). E in queste zone la religiosa, invitata dal suo vescovo, andò incontro ai bisogni della povera gente, dedicandosi all’istruzione dell’infanzia più povera. Ora, a distanza di più di un secolo, viene beatificata dal cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei santi, in rappresentanza di Papa Francesco, domenica pomeriggio, 26 aprile, nella chiesa di san Roberto Bellarmino a Rimouski. 

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

25 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE