Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Accelera la preparazione
della conferenza sulla Siria

· Scontri sempre più cruenti anche tra gruppi islamisti contrapposti ·

La diplomazia accelera la preparazione della conferenza internazionale sulla Siria, la cosiddetta Ginevra 2, prevista per il 22 gennaio, prima a Montreux e poi appunto a Ginevra. Il Governo di Teheran, principale alleato di quello di Damasco, non figura nella lista dei primi inviti diramata ieri dal Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, il quale, però, secondo il suo portavoce, Faran Haq, lo verrebbe presente. A opporsi, come noto, sono soprattutto gli Stati Uniti, promotori della conferenza insieme con la Russia e con l’Onu stessa. La questione sarà tra quelle che verranno affrontate lunedì prossimo nell’annunciato incontro tra il segretario di Stato americano, John Kerry, e il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

05 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE